Articles

31 Maggio Cos’è la sedazione IV in odontoiatria?

Che cos'è la sedazione IV in odontoiatria?
Posted at 15:00h in Blog, La sedazione dentale di dentaladmin

Per i pazienti che hanno disperatamente paura delle iniezioni, andare dal dentista o farsi tirare un dente del giudizio o un canale radicolare è un’agonia in più che nei modi ovvi. Ridi di gas esilarante e non ci sono abbastanza pillole per aiutarti a calmarti prima della procedura. Invece di rinunciare ad avere denti sani e visitare il vostro dentista, forse è il momento di prendere in considerazione IV sedazione.

Che cos’è la sedazione endovenosa?

Che cos'è la sedazione endovenosa?La sedazione IV o endovenosa è una procedura che consente al dentista o al chirurgo orale di fornire farmaci anti-ansia, come quelli usati nella sedazione orale, direttamente nel flusso sanguigno. A volte si può vedere questo indicato come” sonno “o” crepuscolo” odontoiatria che può farvi pensare che sarete completamente incosciente durante la procedura. In effetti, rimani sveglio tutto il tempo e sarai in grado di rispondere alle domande del tuo dentista. Non si può, tuttavia, ricordare molto o nulla una volta che il farmaco svanisce.

A causa della natura della sedazione endovenosa, è necessario che un adulto venga con te alla procedura e ti guidi a casa. Dovranno anche prendere nota di ciò che devi fare nelle ore e nei giorni successivi alla procedura e aiutarti fino a quando la sedazione svanisce. Mentre è una forma efficace di sedazione, non è uno da prendere alla leggera.

Come funziona la sedazione IV

Come funziona la sedazione IVLa sedazione IV ti mette in uno stato di rilassamento profondo, molto più del gas esilarante o della sedazione orale. Mentre i farmaci vengono somministrati, in genere non si cura affatto di tutto ciò che accade intorno a voi. Il tempo sembrerà passare molto rapidamente e probabilmente si verificherà una perdita di memoria parziale o addirittura completa della procedura quando è finita.

Per ricevere la sedazione endovenosa, viene utilizzato un ago per inserire un tubo in una vena, di solito sulla parte superiore della mano. Il farmaco di sedazione viene somministrato attraverso questo tubo in modo che vada direttamente al flusso sanguigno. La flebo rimane in vena per l’intera procedura. Mentre sei sotto sedazione, il tuo polso e i livelli di ossigeno saranno monitorati per assicurarti di non avere una reazione negativa. Prima e dopo la sedazione, verrà controllata anche la pressione sanguigna.

Quale farmaco viene usato

Quale farmaco viene usato Come la sedazione orale, la sedazione endovenosa utilizza le benzodiazepine per ridurre l’ansia e la paura durante la procedura. I farmaci più comuni utilizzati sono Midazolam e Diazepam. Questo è in un dosaggio diverso rispetto al metodo di sedazione orale. Come farmaci anti-ansia, sono progettati per rilassarti e renderti assonnato. A questo dosaggio, può provocare amnesia.

I farmaci antidolorifici come gli oppioidi vengono talvolta aggiunti alla sedazione IV. Questo non è tipico per tutti perché l’area su cui si lavora sarà intorpidita e il dolore dovrebbe essere minimo. I farmaci antidolorifici sono più spesso utilizzati quando una procedura durerà a lungo o se il dolore postoperatorio sarà insopportabile. Anche con l’aggiunta di antidolorifici, la sedazione IV è considerata estremamente sicura per la stragrande maggioranza dei pazienti.

Perché scegliere la sedazione IV

Perché scegliere la sedazione IV Per i pazienti con paura degli aghi, del dentista o delle procedure mediche in generale, la sedazione IV può essere un’opzione eccellente. Potresti pensare: “Ma ho paura degli aghi (o del dolore)! Come sarà questo aiuto?”Una crema paralizzante topica può essere utilizzata nel punto in cui l’ago entra o puoi usare il gas esilarante per sentirti più calmo. In entrambi i casi, mentre l’ago sta entrando, probabilmente non te ne accorgerai.

La sedazione IV è una buona opzione per alcuni motivi:

  • Non saprai cosa sta succedendo intorno a te durante la procedura e non ti interesserà nemmeno.
  • Sei ancora in grado di rispondere alle richieste e alle domande del tuo dentista.
  • La sedazione ha effetto rapidamente e può essere regolata in base alle proprie esigenze specifiche.
  • Qualsiasi problema che potresti normalmente avere con il bavaglio è notevolmente ridotto mentre sei sedato.
  • Sei più profondamente sedato che con la sedazione orale o inalatoria. Questo è buono se hai fobie estreme o ansia.

Chi non dovrebbe usare la sedazione IV

Chi non dovrebbe usare la sedazione IV Nessuna opzione è perfetta per tutti. In alcuni casi, la sedazione endovenosa potrebbe non essere la scelta giusta per te.

Se una delle seguenti si applicano a voi, non si può avere la sedazione IV:

  • Gravidanza
  • allergie Note a benzodiazepine
  • Intossicazione
  • depressione del sistema nervoso centrale
  • Alcuni tipi di glaucoma diagnosi

Altri pazienti devono essere avvertiti contro la sedazione IV, ma può ancora essere in grado di utilizzare, a seconda delle specifiche circostanze:

  • Psicosi
  • Problemi ai polmoni, ai reni o al fegato
  • Apnea del sonno-anche se non ti è stata diagnosticata; Essere sovrappeso e russare sono indicazioni di apnea del sonno
  • Età avanzata – / li>

Conclusione

Idealmente, i pazienti con grave ansia o paure possono lavorare con un paziente, dentista premuroso per superare lo stress Ma a volte le persone hanno bisogno di più aiuto di parole gentili e rassicurazioni in grado di fornire. Se hai provato ogni tecnica non invasiva senza risultati positivi, la sedazione IV è un’alternativa sicura progettata per aiutarti a superare le grandi procedure e superare le tue paure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.