Articles

4 Metodi Dentisti utilizzano per gestire l’ansia dentale

Può sedazione odontoiatria alleviare le vostre paure?

È ancora una settimana di distanza dal prossimo appuntamento dentistico di Maria, ma l’idea stessa di posare su quella sedia d’esame mentre qualcuno le punge e pungola in bocca la riempie di terrore. La sua ultima visita dentale è stata così terrificante che ha giurato di non tornare mai più. E per piu ‘di un anno non l’ha fatto, Ma ora il suo dolore alle gengive e ‘cosi’ grave che sa che non puo ‘ piu ‘ ignorarlo. Se non fosse stato per la sua amica che le raccomandava un nuovo dentista specializzato in odontoiatria sedativa, probabilmente non avrebbe accettato questo appuntamento.

Che cos’è l’ansia dentale?

Maria soffre di una condizione molto comune nota come ansia dentale. Si stima che fino al 15% degli americani eviti il dentista a causa dell’ansia e della paura per la visita. In effetti, un recente sondaggio ha rilevato che il 36% delle persone che non visitavano il dentista riferiva regolarmente la paura come motivo principale dell’astensione.

Il grado in cui una persona sperimenta l’ansia dentale può variare, ma molte persone riferiscono un senso di disagio o preoccupazioni infondate ed esagerate sull’appuntamento. Alcune persone soffrono di una forma estrema di ansia dentale, fobia dentale, che li lascia terrorizzati e in preda al panico all’idea della sedia esame. Più estrema è la risposta emotiva, meno è probabile che una persona visiti il dentista, anche quando i loro problemi dentali diventano insopportabili.

Per alcuni, questa paura e l’evitamento del dentista possono portare a una spirale emotiva verso il basso. Evitando il dentista, i loro denti scoloriti o danneggiati si deteriorano ulteriormente, rendendo il paziente consapevole e insicuro. Di conseguenza, possono sorridere di meno, o cercare di tenere i denti coperti quando parlano. Il loro imbarazzo per i loro denti può causare la loro vita personale e professionale a soffrire, e l’autostima può deteriorarsi.

Vari livelli di gestione dell’ansia dentale

Sedazione l’odontoiatria è una branca della scienza dentale che si occupa specificamente della gestione dell’ansia dentale. I dentisti usano farmaci per aiutare i pazienti a rilassarsi durante le procedure dentali. A seconda dell’ansia dentale del paziente, ci sono diversi livelli di sedazione che potrebbero essere utilizzati:

  • Sedazione minima – dove il paziente è sveglio ma rilassato.
  • Sedazione moderata-il paziente si sentirà un po ‘” fuori ” e potrebbe insultare il suo discorso o non ricordare parti della procedura. Il paziente dorme, ma può essere facilmente svegliato.
  • Sedazione profonda-il paziente è sul bordo della coscienza, ma può essere svegliato.
  • Anestesia generale-il paziente è completamente incosciente. Quest’ultima opzione è utilizzata principalmente per trattare le persone con fobia dentale estrema in un ambiente ospedaliero.

Quali tipi di sedazione vengono utilizzati?

In generale, ci sono quattro tipi di odontoiatria di sedazione che possono essere somministrati a un paziente.

Sedazione minima inalata-il tipo più comune di sedazione comporta l’inalazione di protossido di azoto, o gas esilarante, come è comunemente noto. Una maschera viene posta sul naso e consente al paziente di respirare una combinazione di ossigeno e protossido di azoto, che mette il paziente in uno stato rilassato. Il gas è innocuo e svanisce rapidamente dopo che la maschera viene rimossa. Questa è l’unica forma di sedazione in cui il paziente può guidare a casa dopo.

Sedazione orale-La sedazione orale viene erogata in forma di pillola. La pillola più comune utilizzata è Halcion, un parente stretto del Valium. La pillola viene presa un’ora prima della procedura e renderà il paziente sonnolento. Mentre è possibile che il paziente possa addormentarsi, di solito può essere risvegliato facilmente. La dose può essere aggiustata per una maggiore sedazione, se necessario.

IV Sedazione-Un farmaco sedativo viene consegnato direttamente al flusso sanguigno e va a lavorare rapidamente. Questo metodo offre al dentista un maggiore controllo sul livello di sedazione.

Sedazione profonda con anestesia generale-Il paziente riceverà farmaci che li rendono incoscienti durante la procedura. In anestesia generale, non si può essere risvegliato facilmente fino a quando il farmaco è completamente consumato o invertito da un altro farmaco.

Torna alla storia di Maria

Sebbene Maria abbia avuto qualche problema a dormire nei giorni precedenti al suo appuntamento, la visita non avrebbe potuto andare meglio. Il suo dentista si è preso cura di spiegarle tutte le sue opzioni, e insieme hanno trovato un piano di trattamento che le ha permesso di ricevere cure di qualità, senza l’ansia.

A seconda del tuo livello di ansia dentale, un buon dentista di sedazione può aiutare a gestire la tua paura in modo da poter ottenere le cure dentistiche di cui hai bisogno e che meriti. Il Dott. Joseph Bedich ha decenni di esperienza in odontoiatria sedazione, e un track record di pazienti soddisfatti. Se soffri di ansia dentale e sei curioso di sapere come l’odontoiatria della sedazione potrebbe avvantaggiarti, chiamaci al (330) 637-7971 ora per maggiori informazioni o visita il nostro sito Web all’indirizzo www.adazzlingsmile.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.