Articles

I gatti hanno capelli o pelliccia?

I gatti hanno capelli o pelliccia

Capelli e pelliccia nei gatti significa fondamentalmente la stessa cosa. Mentre una fonte di confusione per alcuni, questi termini sono usati in modo intercambiabile anche se i capelli sono più spesso usati per descrivere un singolo filo o ciocche mentre la pelliccia è di solito il termine usato quando si parla di capelli spessi, come quello che la maggior parte dei gatti hanno.

I peli di gatto (o pelliccia, se preferite) sono fatti di cheratina, una proteina protettiva e fibrosa che fa parte dei principali costituenti strutturali di capelli, artigli, zoccoli, corna e piume.

I gatti, come tutti i mammiferi, hanno i capelli che provengono da sotto la pelle o l’epidermide. Possiedono un muscolo chiamato arrector pili che è sensibile alla temperatura e che si contrae quando un gatto è spaventato o allarmato, causando i capelli a stare in piedi, spesso indicato come il look “gatto di Halloween”.

È interessante notare che gli allevatori di gatti spesso si riferiscono all’aspetto generale della pelliccia del gatto come “cappotto” e le persone usano le frasi “pettina i capelli” e “spazzola la pelliccia”. Allo stesso tempo, i gatti sono descritti come a pelo corto oa pelo lungo. Per mettere le cose in chiaro, se si fa riferimento ad esso come capelli, pelliccia, o cappotto non fa alcuna differenza. Questi termini possono essere usati in modo intercambiabile e possono dipendere dalla quantità di capelli a cui si fa riferimento.

Quali sono i tipi di peli e cappotti di gatto?

I gatti non solo hanno stranezze e comportamenti genuini, ma sono anche fisicamente unici. Prendi i capelli o la pelliccia di un gatto, per esempio. Ha vari tipi che hanno i loro attributi.

Ecco i tipi comuni di peli e cappotti di gatto:

Baffi

Questi sono capelli lunghi e tattili che sono estremamente sensibili e svolgono un ruolo vitale nella capacità di un gatto di trovare la sua strada in totale oscurità e di navigare nel suo ambiente. I baffi si estendono dal muso, dalle guance, sopra gli occhi e nella parte esterna della parte inferiore delle gambe. Leggi il nostro articolo su quanti baffi ha un gatto per dettagli più sorprendenti.

Alcuni fatti utili sui baffi:

  • la sua distribuzione è simmetrica
  • funziona come un built-in nastro di misurazione
  • aiuta i gatti a percepire le vibrazioni nell’aria
  • agisce come di visione notturna, aiuto e aiuta anche con il vicino di vision
  • si dice di un gatto, stati d’animo o emozioni
  • non dovrebbe mai essere tagliate
  • è possibile modificare il colore come risultato di invecchiamento

Sottopelo

Il sottopelo è morbido e soffice capelli che fornisce il calore e indicato anche come verso il basso e la secondaria di peli. Questo è il tipo di capelli che è soggetto a stuoia se un gatto non è curato correttamente.

Peli di guardia

I peli di guardia sono i peli più rigidi e più lunghi che si estendono oltre i peli o la mano di base. Sono anche chiamati peli primari. Questo tipo di capelli determina il colore di base di un gatto e aiuta a scoraggiare l’acqua per mantenere un gatto asciutto.

Peli di Awn

I peli di awn fanno parte del pelo di base di un gatto. Per alcune razze di gatti, i peli di awn più fini possono essere della stessa lunghezza di quelli con peli di guardia mentre altre razze come il Manx hanno peli di guardia più lunghi.

Vellus

Il vellus è il pelo sparso e baby-fine di solito si trovano in razze glabre come la Sphynx.

3 categorie di capelli di gatti

Queste sono le categorie di capelli per gatti:

A pelo corto

I cappotti sono di solito meno di 2 pollici di lunghezza e possono essere curati regolarmente, ma non è così critico come con razze a pelo più lungo. Le razze di gatti a pelo corto includono l’American Shorthair, Bombay, birmano, Devon Rex, Cornish Rex, Bobtail giapponese, siamese, Manx e Korat.

A pelo lungo

Cappotti possono crescere fino a 5 pollici di lunghezza e richiedono governare ogni giorno. Le razze di gatti a pelo lungo includono il Maine Coon, l’American Curl, il persiano, il balinese, l’Angora, il birmano e la foresta norvegese.

Senza peli

Hanno solo i capelli fini e dovrebbero essere curati almeno una volta alla settimana. Le razze di gatti senza peli includono Sphynx, Bambino, Donskoy, Peterbald, Levkoy ucraino, Elf e Dwelf.

Dai un’occhiata al nostro precedente articolo su quanto spesso dovresti spazzolare il tuo gatto per una discussione dettagliata sulle pratiche di toelettatura per le categorie di tipo di capelli.

Cat hair fun facts

Ecco alcuni fatti divertenti sui peli di gatto che sono interessanti da sapere:

  • i peli di guardia crescono ad un tasso medio giornaliero di 0,011 pollici mentre per i peli secondari è 0,010 pollici.
  • i gatti che sono più esposti alla luce naturale del sole tendono a fare più in primavera e in autunno, mentre per i gatti indoor può fare tutto l’anno
  • più o meno il 30% di guardia di capelli e il 50% di secondarie di i peli sono in modalità di riposo in estate, mentre la percentuale può aumentare a 75 e 90 durante l’inverno

Conclusione

I termini per capelli, pelliccia del cappotto o sono usati in modo intercambiabile anche se i capelli è spesso usato per descrivere un filo, mentre la pelliccia è di solito riservata per i capelli spessi.

Immagine: .com / Vadimborkin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.