Articles

I Patriots vinceranno il Super Bowl e il destino lo ha già deciso

Update, Jan. 4: Gli Dei del calcio hanno letto questo articolo e hanno deciso di intervenire! Per una volta, la profezia non si è avverata. Tom Brady e i Patriots furono eliminati dal turno delle Wild Card dei playoff nientemeno che dai Titans di Ryan Tannehill, Derrick Henry e Mike Vrabel. E ‘ stato un thriller di un gioco che è andato fino agli ultimi secondi — tanto che molti si aspettavano più eroismo Brady. Non sono successe. Almeno, fino a quando tutta la realtà salta come un CD rotto e ci svegliamo domani alla realtà alternativa dove hanno fatto, infatti, vincere.

L’unica conclusione accettabile per una stagione NFL selvaggia in cui nulla ha senso è che i Patriots prevalgano in qualche modo e vincano un altro Super Bowl. Questo potrebbe renderti confuso, o addirittura arrabbiato (o entusiasta se sei un fan di Pats) — ma dovrai solo accettare che il destino è intervenuto e dirigere la tua ira verso qualsiasi divinità tu pensi controlli queste cose.

Il 21 ° secolo ha aggiunto due Grandi vecchi al pantheon di Lovecraft insieme a Cthulhu e Yog-Sothoth. Ogni anno l’Alabama Crimson Tide e i Patriots si contendono la supremazia, succhiando la volontà di tutti tranne i loro cultisti più ardenti e riempiendo il mondo di terrore. Le forze nel football universitario sono riuscite a sigillare la marea, impedendole di salire al trono in 2019, il che ora significa che Pats è libero di assumere il mantello.

La Marea, dio dell’ordine e del processo, governa su una terra di calore e umidità e divora tutto ciò che la circonda.

Pats, il dio dell’organizzazione e dei trucchi, domina un regno di ghiaccio e neve per rivendicare la vittoria con ogni mezzo necessario.

Ci può essere solo uno. Ci deve essere uno.

Tale è stato il modello per cinque anni. Quando Alabama vince un titolo i Patriots non lo fanno, e viceversa. Sigillati in un tomo oscuro di miseria, rozzamente legati con carne animale e ricavati dall’ossidiana, le sue pagine spiegavano l’arrivo degli dei e la nostra distruzione sportiva collettiva.

  • 2014: Patriots vincere il Super Bowl, Alabama finisce quarto.
  • 2015: Alabama vince il campionato nazionale, Patriots perdono nel campionato AFC.
  • 2016: Patriots vincere il Super Bowl, Alabama perde nel campionato nazionale.
  • 2017: Alabama vince il Campionato Nazionale, Patriots perdono nel Super Bowl.
  • 2018: Patriots vincere il Super Bowl, Alabama perde nel campionato nazionale.
  • 2019: Alabama finisce nono.

Questo segna il sesto anno del ciclo, e non può essere rotto. Con la marea non riuscendo a fare il College Football Playoff, si apre la porta per Pats a piedi la loro strada in Miami e lasciare con il Trofeo Lombardi. Libero di strofinare in tutti gli altri volti, mentre Tom Brady inizia a mettere gli anelli sulle dita dei piedi come si esaurisce rapidamente le dita.

Non è giusto, ma le profezie non dovrebbero essere giuste. Annunciano semplicemente il futuro e ci dicono cosa accadrà, non ciò che vogliamo accadere. Ovviamente nessuno al di fuori del New England vuole che i Patriots vincano UN ALTRO Super Bowl, ma c’è una preoccupazione molto più grande qui.

Il ciclo quinquennale ha creato un delicato equilibrio. Due dei che lottano per la supremazia e si tengono sotto controllo. Il mondo potrebbe non essere felice con uno di essere in controllo, ma almeno il push and pull assicurato che nessuno dei due potrebbe consumare il mondo. Ora che è a rischio. Questo doveva essere l’anno di Bama. Il loro turno nel ciclo di vincere ancora una volta. Ora c’è un vuoto-uno che lascia la porta aperta per Pats di andare back-to-back e buttare fuori l’equilibrio del nostro mondo.

Siamo di fronte a una rottura nell’ordine. Un rifiuto di ciò che dovrebbe accadere. Il caos è l’assenza di ordine, e in una battaglia di ordine e caos è sempre quest’ultimo che abbatte il primo e lo fa giocare al loro livello. Dobbiamo renderci conto che questo può solo portare l’ultimo signore del caos ad ascendere e controllare tutto.

Foto di Vincent Ethier/Icon Sportswire via Getty Images

Salvare le nostre anime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.